leoni blog
di Guest
Riceviamo, e volentieri pubblichiamo, da Edoardo Ferrazzani. L’Agenzia delle Entrate ha dato il là e la banda ha iniziato a suonare. Lo farà per sei mesi, fino alla decorrenza dei termini per la presentazione della domanda di voluntary disclosure, il 15 settembre 2015. Il lungo corteo per l’accaparramento del risparmio in entrata dall’estero ha avuto dunque … Continue reading »
di Oscar Giannino
Il fisco è una delle frontiere pubbliche più delicate, sulla cui linea libertà e diritti dei cittadini e giusta pretesa dello Stato devono stare in equilibrio. O l’equilibrio c’è, riconosciuto bilateralmente per consenso e in quanto tale cristallizzato in norme chiare. Oppure delle due l’una: i cittadini tenderanno più o meno estesamente a sottrarsi alla … Continue reading »
di Oscar Giannino
Un rapporto fresco fresco dell’OCSE rilasciato ieri attesta che l’Italia, tra i paesi avanzati, vanta – si fa per dire – la più alta soglia di “corruzione percepita”. Ben il 90%, rispetto a un tasso bassissimo di fiducia, dio poco superiore al 30%, nel governo in quanto istituzione. Mentre in Svezia, che ha il più … Continue reading »
Sostieni la causa della libertà
Masterchef e la cultura del merito
Concorrenza: c’è ancora tanta strada da fare. Non solo per la legge annuale
La doppia morale di Tsipras
Un anno di attese
  • tutti
  • energia
  • welfare
  • liberismo
  • mercato
EDITORIALE
Una delle malattie contemporanee è la bulimia dei diritti: se una cosa è buona, deve diventare un diritto
comunicati
Anche quest’anno, il Lauder Institute della University of Pennsylvania ha pubblicato il suo “Global Go To Think Tank Index Report”, risultato di una vasta ricerca condotta precipuamente fra i rappresentanti di 6.618 think tank censiti in tutto il mondo
Passaparola dal 4 dicembre fino al 19 gennaio 2015. Per te un ebook in omggio
studi
L’applicazione del sistema d’inversione contabile alle cessioni di beni della GDO rischia di avere effetti devastanti per la stabilità delle imprese
Data la sua importanza, il dibattito sul nuovo accordo sul commercio e gli investimenti tra UE e USA, in corso di negoziazione, meriterebbe più serietà
Il piano del governo sulla banda larga non deve avere la pretesa di imporre scelte tecnologiche o, peggio ancora, discriminare tra operatori
Privacy Policy
x