IBL nelle scuole
Impariamo l’economia! Scambio e ricchezza delle nazioni
L’IBL, in collaborazione con Mises Italiaintende mettere a disposizione i propri ricercatori anche per l'anno scolastico 2013/2014 al fine di proporre un’offerta didattica agli istituti superiori italiani e creare un nuovo ponte tra scuola e ricerca, tra formazione e dibattito pubblico.


“Io, la matita” e la “favola della finestra rotta” 
Il modulo didattico IBL si compone di due lezioni durante le quali si cercherà di spiegare alcune questioni basilari dell’analisi economica. La prima lezione prende l’avvio da uno scritto di Leonard Read del 1958 (“Io, la matita”) con l’obiettivo di mostrare la complessità della cooperazione volontaria che ha luogo nel libero mercato, mentre il secondo appuntamento muove dalla cosiddetta “favola della finestra rotta” di Frédéric Bastiat, un testo di metà Ottocento molto efficace a illustrare il modo in cui la politica influenza l’economia.
L'intento dei ricercatori dell’IBL è di spiegare ai ragazzi la natura dello scambio e il ruolo dei prezzi, ma anche il rapporto tra scelte politiche (tassazione, regolazione, politica monetaria) e vita produttiva, gli effetti visibili e quelli meno visibili dell’azione pubblica, il ruolo giocato dai gruppi di pressione, così da aiutarli a comprendere meglio anche l’economia attuale e, in particolare, la crisi economica che stiamo vivendo.

L'esperimento è già stato condotto in Piemonte, con risultati davvero soddisfacenti. Grazie al prezioso aiuto della Fondazione Camis de Fonseca, IBL è entrato in varie scuole del capoluogo e anche della provincia (da Ciriè a Chieri).


>>> CONCORSO FOTOGRAFICO A PREMI “Istanti di libertà” <<<
Abbiamo pensato di bandire un concorso gratuito a premi su Instagram sul tema "Cos'è lo scambio?" esteso a tutti gli studenti degli istituti superiori. Per saperne di più, clicca QUI.


IBL Libri per i docenti

L’Istituto, con la sua casa editrice (IBL Libri), ha pubblicato volumi espressamente orientati ai docenti e a quanti vogliono avvicinarsi all’economia. Un testo che può essere utile per chi insegna economia ma più in generale le scienze umane è l’antologia Tra Stato e mercato, a cura di Francesco Pulitini, che – da Adam Smith fino a Ronald Coase, e oltre – offre alcuni tra gli scritti più importanti sul rapporto tra economia e ordine politico. Di tutt’altro genere è il classico volume di Henry Hazlitt, L’economia in una lezione, in cui uno tra i migliori divulgatori del pensiero economico guida verso la comprensione – secondo un percorso tutt’altro che convenzionale – dell’architettura delle interazioni sociali.

Contattaci
L'iniziativa è gratuita. Chi fosse interessato a prendere contatti con l’Istituto Bruno Leoni, Mises Italia ed Earth Laws Italia per invitare nelle proprie scuole i suoi ricercatori può inviare una email all’indirizzo: info@brunoleoni.it

Il gruppo su Facebook 
Iscriviti al gruppo dedicato al progetto per rimanere informato sull'andamento in tempo reale.

Mises Italia è un'associazione di giovani studenti e dottorandi nata nel 2010 con l'intento di organizzare incontri e dibattiti con imprenditori e professori per discutere e approfondire il ruolo dello stato e del mercato nel limitare e incentivare la libera iniziativa privata.
Privacy Policy
x