L’Istituto Bruno Leoni interviene nel dibattito politico e culturale con la collaborazione di giovani ricercatori e studiosi autorevoli, con una serie di pubblicazioni che combinano il rigore teorico con uno stile chiaro ed accessibile a tutti.

I Focus si propongono di fornire una posizione coerentemente liberale alle principali questioni di attualità, mentre i Briefing Papers sono brevi saggi che analizzano in maniera più estensiva una tematica. Gli Occasional Papers accolgono le riflessioni, sempre attuali ma di più ampio respiro, di voci autorevoli del pensiero liberale.
 
Annualmente, l’Istituto Bruno Leoni pubblica l’Indice delle Liberalizzazioni, analisi dei principali settori dell’economia italiana, per capire il livello di apertura dei nostri mercati rispetto alle best practices europee.
 
La sezione miscellanea raccoglie studi elaborati in collaborazione con importanti think tank italiani ed europei, position papers sulle più importanti proposte di legge, e Liberare l'Italia,
Manuale delle riforme per la XVI Legislatura elaborato dai ricercatori dell’IBL e da esperti dei vari settori.
 
L’IBL interloquisce con le Autorità: puoi leggere le relazioni nella sezione Consultazioni Pubbliche.

Dal 2009 l’Istituto Bruno Leoni ha fondato la propria casa editrice, IBL Libri, la cui produzione si articola su tre collane editoriali.

La collana "Diritto mercato e libertà" è diretta da Luigi Marco Bassani, Nicola Iannello, Carlo Lottieri e Sergio Ricossa, pubblica piccoli e grandi classici del liberalismo classico e del libertarismo, che si caratterizzano per l'alto rigore scientifico, unito all'attenzione per tesi che sappiano coniugare profondità di analisi e radicalismo intellettuale – nel solco di Bruno Leoni.

La collana "Policy", diretta da Alberto Mingardi e Carlo Stagnaro, vuole portare nel dibattito italiano l'analisi puntuale di problemi d'attualità, in un'ottica schiettamente liberale. Legati a questioni concrete, i volumi della collana "Policy" esplorano temi quali l'ecologia, la globalizzazione, la tutela dei diritti di proprietà, le norme antitrust ed i loro effettivi perversi, la riforma del sistema pensionistico, la fiscalità predatoria e la libertà economica.

La collana “Report” presenta infine le ricerche più vaste e articolate prodotte dall’Istituto Bruno Leoni.

L'Istituto Bruno Leoni produce o cura la pubblicazione di volumi per altre case editrici, quali Rubbettino, Lindau, Libero, Les belles lettres, Università Bocconi-EGEA.
Privacy Policy
x